Chess Camp 2019 – Un sogno realizzato

Ad un mese dalla fine del Camp possiamo tracciare un bilancio della manifestazione. 

Trentacinque i partecipanti provenienti dalle provincie di Vicenza, Verona, Treviso, Venezia e Belluno divisi quasi omogeneamente per età dai 7 fino ai 17 anni.

Tra i giocatori un candidato maestro, una prima nazionale, quattro seconda nazionale, una terza nazionale e via via tutti gli altri fino ad arrivare ai piccoli UNDER8.

Lo staff comprendeva  tre cuochi, quattro animatori e cinque istruttori di cui il più titolato un maestro fide Andrea Dappiano.

La visita al camp a Bosco di Tretto dei ragazzi dell’Istituto Trentin di Lonigo di un anno fa aveva tracciato questa possibilità che poi si è realizzata nel migliore dei modi grazie all’apporto esperto del sig. Enrico Rossi professore dell’istituto nonché membro del Circolo ASD Scacchi Berici.

Preparare ed organizzare questo evento ha richiesto molto tempo ed energia ma possiamo davvero dire che ne è “valsa la pena”!!!  Le attività didattiche erano divise per i diversi istruttori e le attività dei servizi strutturate in gruppi denominati Pedoni, Alfieri, Torri e Cavalli.

Gli animatori hanno gestito bene il poco tempo ”extra-scacchi” a loro disposizione coinvolgendo i ragazzi con giochi e attività.

Un grandissimo plauso allo staff dei cuochi che si sono prodigati nel preparare ogni giorno piatti squisiti e sempre diversi.

Gli istruttori hanno fatto del loro meglio nel dare nozioni tecniche e migliorare il livello di gioco dei loro allievi e preparare al meglio chi poi ha partecipato ai campionati Nazionali under 16 di Salsomaggiore.

Molte le ragioni della buona riuscita di questo primo CHESS CAMP:

– la stretta collaborazione delle varie componenti dello STAFF nelle varie attività;

– tutti partecipavano a “tutto”: dal risveglio muscolare, all’escursione tra boschi e fontane, ai giochi con gli animatori e fino al falò di venerdì sera. E’ stato bello vedersi sempre tutti assieme…

– ci si dimenticava di telefonare a casa…  I ragazzi erano talmente presi dai giochi e cose da fare che si dimenticavano di prendere il telefono e chiamare i genitori. Questo dimostra che possiamo stare  una settimana senza tv, telefonini, computer ecc e questo ci ha gratificato molto.

– ragazzi e genitori hanno dimostrato di avere apprezzamento il lavoro svolto e sostegno auspicando  un nuovo CAMP anche l’anno prossimo.

– abbiamo ricevuto la visita del Presidente del Comitato Regionale Veneto Scacchi sig. Tino Testolina a testimonianza della validità del nostro “laboratorio scacchistico estivo” primo nel suo genere in Veneto.

Tutto questo è motivo di soddisfazione e orgoglio per quanto svolto. Sappiamo che possiamo migliorare e se il direttivo dell’ASD Scacchi Berici lo riterrà opportuno, valuteremo concretamente la possibilità ripetere e  organizzare  una nuova edizione del  Camp anche per l’anno a venire.

Intanto godiamo di quanto fatto ……

A presto!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close